Torna al blog

Il Natale di Supermad: condivisione e panettoni rosa.

Natale è una festa, un rito che ciclicamente si ripropone. È un giro di boa, un momento in cui -anche fosse soltanto per consuetudine – percepiamo un epilogo, la chiusura di un capitolo, e ci prepariamo ad andare a capo per cominciarne uno nuovo.

Quando si diventa grandi la magia del Natale diventa rarefatta e difficile da cogliere, considerando poi l’annata speciale, con i suoi rischi e i suoi limiti, coglierla in questo 2020 non sarà affatto scontato.

Qui in casa Supermad, come ormai da tradizione, per celebrare il Natale e rinnovare la sua atmosfera abbiamo pensato di scrivere un racconto breve. Lo trovate, insieme a tutti gli altri racconti illustrati, nella sezione Tales di questo blog, ecco il link al primo capitolo: Dante e il Natale: un uomo in fondo alla valleCercando Supermad Tales su Spotify – o su tutte le altre piattaforme di streaming musicale – invece, potrete ascoltare questo e gli altri racconti anche in podcast!

 

Quest’anno ci è sembrato ancora più importante dare forza al rito del Natale, sostenerlo con i nostri strumenti e la nostra fantasia e alimentare la sua fiamma, non tanto per il consumo e le code nei centri commerciali, quanto per il senso di vicinanza e di intima condivisione che il Natale comunemente ci offre.

Nel nostro piccolo, coi nostri racconti, diamo colore al presente, provando a stare vicini anche da lontano, grazie alla forza delle parole e delle immagini. È da questa volontà che nasce Dante e il Natale, un racconto diverso dai precedenti che vi condurrà in un piccolo viaggio alla scoperta della bellezza della condivisione.

E ci riuscirà! Perché Dante e il Natale nasce proprio dalla condivisione, dal contatto di due mondi apparentemente lontani come una brand agency e una pasticceria, che si incontrano in un universo fantastico e si stringono la mano attraverso i suoi personaggi, non potendo farlo personalmente.

I frutti di quell’incontro in un luogo irreale però, sono assolutamente reali e tangibili…oseremmo dire gustosi! Già perché dalla collaborazione con la Pasticceria Dante di Vigevano, oltre al nostro racconto, sono nati dei panettoni squisiti (noi abbiamo la fortuna di averli già assaggiati). 

L’antica ricetta di famiglia incontra il rosa di Supermad: è così che nasce il panettone rosa della Pasticceria Dante per questo Natale 2020! Insomma: noi ci abbiamo messo il racconto, le illustrazioni e abbiamo elaborato il packaging, in pasticceria invece hanno messo a punto la ricetta e sfornato i panettoni rosa!

panettoneRosa_Dante

Ringraziamo Matteo e tutta la Pasticceria Dante per l’entusiasmo e l’impegno che hanno messo in questo progetto: collaborare con voi ha reso più leggero l’arrivo di questo Natale.

Se ci leggete da Vigevano dunque, smettete di leggere e andate in pasticceria!  Per tutti gli altri invece, chiamate la pasticceria Dante oppure scrivete in direct sul suo profilo Instagram, e ordinate il vostro panettone! (sbrigatevi, stanno già finendo!).

Dante e il Natale non è soltanto un racconto, così come il panettone della pasticceria Dante non è soltanto un dolce natalizio.

Quando nasce qualcosa dalla condivisione si genera un valore in più, proprio come succede a Natale, quando grazie alla condivisione riusciamo a percepire il senso della parola casa.

Vuoi leggere il racconto? Clicca qui!