Torna al blog

Supermad e l'amore per le api! Scoprite come salvare il mondo insieme a noi!

Il rischio di estinzione delle api è diventato un tema ampiamente dibattuto. Ne hanno parlato tutti: dalla comunità scientifica di settore, alle testate giornalistiche più importanti del mondo. Tutti noi sappiamo che le api sono fondamentali per la nostra sopravvivenza e per quella di milioni di altre specie, e tutti noi siamo responsabili di ciò che sta accadendo.

Le api sono buone, anche se molti di noi le temono -tanti le confondo con le vespe- ma ricordate: le api non attaccano, semmai si difendono per necessità. A pensarci bene le api sono belle, pelose e morbide; sono degli esserini intelligenti e laboriosi, che tengono letteralmente in vita milioni di specie grazie al loro prezioso lavoro. Vi stanno già più simpatiche ora, vero?

beelover_01

Ma a cosa servono le api, e perché è così importante proteggerle? Vi rispondiamo riportando una frase di un interessante articolo di Wired: “(…)Più di settanta colture – da cui dipende il 90% della produzione agricola mondiale – vengono impollinate dalle api. Se le api spariscono, quindi, rischiano di sparire anche tanti cibi (…)”.

Sappiamo che l’essere umano è l’unico responsabile del declino delle condizioni di salute del nostro Pianeta, ma così come ne è il solo responsabile, è anche l’unico a poter fare qualcosa per rimediare.

Ecco perché riteniamo sia così importante parlare di quelle iniziative che hanno come obiettivo la salvaguardia delle api, e oggi ve ne raccontiamo una che ci ha colpito molto. Roberto e Gabriele, spinti da una passione per l’apicoltura tramandatagli dalle loro famiglie, hanno dato vita ad una startup di nome Beeing, un’azienda che ha ideato prodotti e servizi rivolti sia agli apicoltori alle prime armi, sia ai professionisti. Le loro arnie infatti, hanno qualcosa di diverso da tutte le altre. Eh già, perché acquistandone una, ognuno di noi potrà allevare in completa sicurezza le api sul proprio balcone. Il progetto infatti è pensato per fornire alle api un rifugio sicuro dove riprodursi e produrre il miele, ma senza mai entrare in contatto con noi umani, che allo stesso tempo saremo più tranquilli durante le fasi di raccolta.

Roberto e Gabriele sono dei professionisti, e come tali hanno pensato a tutto ciò che serve per poter permettere anche agli amatori di allevare api. Gestire un’arnia domestica infatti, non è esattamente un’operazione da svolgere a cuor leggero, sia per questioni tecniche, che di salvaguardia della specie. Per questo Beeing mette in contatto chiunque voglia acquistare una box con apicoltori professionisti sul territorio. Sicurezza e preparazione insomma, tutto ciò che serve per fare la cosa giusta per proteggere questi meravigliosi animali. 

beelover_01

Come dicevamo, le iniziative originali riguardo questo tema sono moltissime (pensate che a Varese è nato un Bug Hotel), ma quella di Beeing ci ha colpito particolarmente, proprio perché rende accessibile a tutti l’importante ed affascinante mondo delle api. Noi di Supermad stiamo seriamente riflettendo su come fare la nostra parte, perché non vogliamo che tutto finisca come in Bee Movie.

Voi cosa pensate di fare?  Vi va di fare qualcosa insieme a noi?Fatecelo sapere nei commenti!

Torna al blog